Le "crown"

Guide, news e articoli hi-tech

Come formattare un pc per installare linux

Quando si formatta un PC lo si fa per mille motivi differenti, che spaziano dalla rimozione dei virus, passando per la pulizia del sistema o semplicemente perchè avete acquistato un nuovo notebook economico consultando dei siti specializzati, come per esempio topnotebook.net, e avete la necessità d’installare un nuovo sistema operativo. La sfortuna vuole che rivolgendosi a un negozio specializzato, si debba essere pronti a spendere non poco. Tuttavia, conoscendo i giusti passaggi da compiere è possibile formattare e installare Linux sul proprio computer anche senza rivolgersi ai professionisti.

Come formattare un pc per installare linux

Come formattare un pc per installare linux

Passo I. – Scaricare il sistema operativo

Innanzitutto occorre scaricare il sistema operativo Linux. Farlo è davvero facile, considerando che Linux è un sistema operativo Open Source che può essere facilmente scaricato dal suo sito ufficiale. Oltre a poter essere scaricato gratis, è possibile anche distribuirlo in modo gratuito. Occorre ricordare, inoltre, che Linux è un sistema operativo disponibile in una vasta gamma di versioni, tra le quali, secondo noi, la migliore è Linux Mint. Il link per scaricarlo senza problemi è http://www.linuxmint.com/download.php. In contempo è possibile scegliere Mate oppure Cinnamon in qualità di ambiente desktop. Altresì si può scegliere se scaricare questo sistema operativo in 32 bit oppure in 64 bit. Questo dipende, principalmente, dal processore del computer sul quale sarà installato Linux. I computer di nuove generazioni hanno il processore a 64 bit, motivo per cui consigliamo di scaricare Linux a 64 bit.

Passo II. – Creare l’immagine del sistema operativo

Il sistema operativo può essere installato su un computer solo a partire dall’immagine dello stesso che, a sua volta, può essere salvata o su una chiavetta USB oppure masterizzata su di un disco. Salvarla su una chiavetta USB è facilissimo: basta scaricare il file, inserire la chiavetta nel computer e quindi spostare il file sulla chiavetta. Masterizzare l’immagine del sistema operativo, invece, potrebbe essere decisamente più complicato, specialmente se non si possiedono i giusti strumenti per riuscire a farlo.

Tra i vari programmi che si possono utilizzare per questo scopo spicca InfraRecorder, un software Open Source dalle grandi funzionalità. Una volta scaricato e installato questo programma, sarà egli stesso a guidare la persona nella masterizzazione grazie a una guida step by step. Per il resto il funzionamento è molto simile a quello relativo alla chiavetta USB. Una volta che si crea l’immagine del sistema operativo sul disco, si potrà utilizzare quest’ultimo per installare il sistema operativo direttamente sul computer. Ovviamente, qualora decideste di usare l’intero disco di memoria per installare Linux, preparatevi a perdere tutti i vostri dati. Questi, difatti, saranno cancellati.

Passo III. – Formattare il PC

Ora arriva la fase che per alcuni è la più difficile: formattare il PC prima d’installare Linux. La strada più breve e semplice per formattare il PC senza problemi è utilizzare la funzione Reimposta di Windows. Per trovarla dovete accedere alla sezione Aggiornamento e sicurezza (basta scrivere Impostazioni nella barra di applicazioni). Quindi bisogna cliccare sulla voce Ripristino, a sua volta situata nella barra sulla sinistra, e dopo anche su Per iniziare (un tasto che si trova vicino a Reimposta il PC).

Da qui si aprirà un altro menù da cui è possibile scegliere se formattare il PC completamente oppure “salvare” i file. Cliccando su Mantieni i miei file saranno cancellare le varie app e le impostazioni, ma i documenti, le foto, i video, i file musicali e così via resteranno. Sui PC portatili potreste trovare anche un’altra opzione: Ripristinare le impostazione predefiniti. Si tratta della funzione utile per riportare l’intero sistema al computer allo stato di fabbrica. Infine, basta cliccare su Avanti e quindi aspettare che il sistema completi automaticamente la procedura d’installazione. In ogni momento potreste annullare la procedura cliccando su Annulla.

Passo IV. – Installare Linux

Alla fine dei conti basta semplicemente installare Linux e farlo è abbastanza facile. Occorre inserire la chiavetta/il disco nell’apposita porta USB del computer e all’avvio premere il tasto utile per accedere al Boot. Questo tasto varia a seconda del produttore del computer. Una volta che si è nel Boot bisogna scegliere il supporto da cui si vuole installare Linux e quindi premer Enter per avviare l’installazione del sistema operativo. In alcuni casi l’installazione avviene automaticamente: il sistema “legge” la chiavetta e non riconoscendo altri sistemi operativi, si affida subito a quello presente sul supporto. Generalmente, l’installazione di Linux dura all’incirca 15/20 minuti ed è utilizzabile sin da subito senza il bisogno di eseguire altre operazioni.